Tutte le Fontane di Agrigento

La città ne custodisce 6:

  • Fontana storica di Bonamorone: ospitata nel quartiere omonimo, ha sul lato principale un arco in marmo ed ai lati una grande vasca.
  • Fontana ai Caduti: intitolata ai caduti della Grande Guerra, è all’ingresso di Villa Bonfiglio. Ha forma circolare con al centro un obelisco in marmo con sulla sommità un angelo di bronzo che riproduce la vittoria patria. Sul basamento dell’obelisco vi sono iscritti i nomi dei caduti della prima guerra mondiale. Sul secondo livello del basamento sono presenti due scene: un contadino con un aratro trainato da buoi e un soldato italiano che trapassa un soldato austriaco.
  • Fontana dei Giganti: ubicata nel giardino Casesa di Piazzale Aldo Moro. La fontana è in marmo ed a forma circolare su tre livelli. Presenta lo stemma di Agrigento.
  • Fontana dei Draghi: posta in piazza Don Guanella, ha una grande vasca ottagonale con al centro dei draghi.
  • Fontana Grande Villa del Sole: collocata nella Villa del sole, è una grande vasca con cascate artificiali, con 2 statue di figure femminili che raffigurano due antiche divinità greche.
  • Fontana San Pietro: situata in piazzetta Escrivà davanti alla Chiesa di San Pietro, è in pietra arenaria, con base di forma irregolare.

Nonostante il valore storico, queste architetture sono generalmente in decandenza: sono trascurate e sottovalutate in ottica turistica, come troppo spesso avviene in Italia ed in particolare nel Meridione.